image_pdfimage_print

Molto pericolosa la situazione ad Haiti

Nella notte tra il 6 e il 7 luglio il Presidente di Haiti, Jovenel Moïse, è stato assassinato nella sua casa di Port-au-Prince da un gruppo di mercenari stranieri ben addestrati, che parlavano spagnolo e inglese. Sua moglie è rimasta ferita. Stranamente tutti i membri della guardia presidenziale sono rimasti illesi nello scontro. La polizia… Continua a leggere Molto pericolosa la situazione ad Haiti

image_pdfimage_print