image_pdfimage_print

Ricchezza privata e debito pubblico

Secondo Bankitalia le famiglie italiane hanno una ricchezza di oltre 10mila miliardi, che riguarda soprattutto gli immobili e i depositi bancari e postali. I titoli invece sono caduti al 7% del portafoglio dal 30% dei primi anni ’90. Ci siamo evidentemente scottati con le tante bolle speculative degli ultimi 20 anni. In particolare la proprietà… Continua a leggere Ricchezza privata e debito pubblico

Il Sudamerica in mano ai cinesi

Il primo Paese sudamericano ad aderire al progetto cinese detto “La Via della Seta”, è stato Panama, seguito, subito dopo, da Uruguay, Ecuador, Venezuela, Cile, Bolivia, Costa Rica, Cuba, Guyana, Suriname e, ultimo arrivato, il Perù, intenzionato a creare una ferrovia transoceanica di 3.500 km, dal costo di 30 miliardi di dollari, per collegare Oceano… Continua a leggere Il Sudamerica in mano ai cinesi

La monetizzazione del debito

Il Documento Programmatico di Bilancio 2021 indica che il rapporto tra debito pubblico e PIL è aumentato dal 134,7% nel 2019 al 158% nel 2020 e scenderà al 155,6% nel 2021. Non soltanto sarà difficile onorare il debito pubblico (2.580 miliardi di euro), ma non si riuscirà a pagare nemmeno gli interessi, anche se i… Continua a leggere La monetizzazione del debito

Cancellare il debito pubblico

Sta raccogliendo sempre più consensi tra gli accademici di diversi Paesi europei la petizione di un centinaio di economisti europei che chiede la cancellazione dei debiti pubblici statali detenuti dalla Banca Centrale Europea. Sostegni per l’appello arrivano da Francia, Italia, Spagna, Grecia, Portogallo e Ungheria. Una proposta simile è stata avanzata dal presidente del parlamento… Continua a leggere Cancellare il debito pubblico

Il debito statale cinese

I Paesi industrializzati hanno cominciato a rastrellare titoli pubblici cinesi, arrivando a detenere il 10% del debito statale cinese. È la prima volta. A spingere la domanda una combinazione di rendimenti più elevati e yuan molto forte. Stiamo parlando di 310 miliardi di dollari: un aumento di quasi 19 miliardi di dollari rispetto al mese… Continua a leggere Il debito statale cinese

Covid-19 e debito mondiale

Quasi 90 milioni di persone sprofonderanno in condizioni di estrema povertà a causa del Covid-19, ha detto il FMI. La crisi scatenata dal virus brucerà 22.000 mld di dollari. Il debito pubblico globale, che si è attestato al 97,6% nel 2020, salirà al 99,5% quest’anno. Quello italiano volerà al 159,7% nel 2021, superato soltanto da… Continua a leggere Covid-19 e debito mondiale

Debito pubblico italiano

Il rischio legato all’enorme debito pubblico italiano (2.600 miliardi, oltre il 160% su PIL) oggi sembra inesistente ma rischia di esplodere. La BCE attualmente lo copre. Le banche d’affari addirittura pagano per acquistare i nostri titoli di Stato che fino a 5 anni di scadenza offrono rendimenti nulli. I mercati sono rassicurati dal fatto che… Continua a leggere Debito pubblico italiano

image_pdfimage_print