image_pdfimage_print

UE contraria agli algoritmi che violano dignità e privacy

Per combattere la discriminazione e garantire la privacy, gli eurodeputati, a larga maggioranza, han chiesto forti salvaguardie quando gli strumenti dell’Intelligenza Artificiale sono utilizzati dalle forze dell’ordine e dalla magistratura. Le persone monitorate dai sistemi alimentati da algoritmi devono avere accesso a eventuali ricorsi: questo perché i diritti fondamentali sono incondizionati. Molte tecnologie già in… Continua a leggere UE contraria agli algoritmi che violano dignità e privacy

La pedofilia nella confessione cattolica

Ormai la questione della pedofilia nell’ambito del clero cattolico ha raggiunto livelli tali per cui un genitore, prima di affidare il figlio a un prete (anche solo per apprendere il catechismo), deve pensarci molto bene. Che non sia il caso di eliminare l’obbligo del celibato? In fondo per mille anni i preti cattolici sono stati… Continua a leggere La pedofilia nella confessione cattolica

Quale destino per le donne rimaste in Afghanistan

Da quando ha ripreso il controllo dell’Afghanistan, il governo dei talebani sta dando indicazioni restrittive sull’istruzione femminile, come avevano fatto col primo regime tra il 1996 e il 2001, quando per le donne era vietato andare a scuola dopo i 12 anni. Per ora alle studentesse afghane sarà permesso l’accesso all’educazione primaria (l’equivalente delle scuole… Continua a leggere Quale destino per le donne rimaste in Afghanistan

I talebani e il taglio della mano ai ladri

Il taglio della mano, che i talebani vogliono ripristinare come quando erano al governo negli anni ’90, è terribile. È previsto dal Corano per entrambi i sessi. La prima volta la mano destra, la seconda il piede sinistro, la terza la mano sinistra e la quarta il piede destro. Devono essere incrociati. La quinta volta… Continua a leggere I talebani e il taglio della mano ai ladri

Proteste giustificate nel porto di Genova

Nel porto di Genova, il più grande d’Italia, uno dei più importanti d’Europa, transitano navi saudite cariche di armi. Ufficialmente noi, con la legge n. 185/1990 (modificata nel 2019), abbiamo revocato l’export di armi o anche solo il transito a quei Paesi che usano come risoluzione finale dei conflitti l’atto della guerra. Però all’Arabia Saudita… Continua a leggere Proteste giustificate nel porto di Genova

Cosa prevede il Codice Rosso?

Sulla G.U. del 25 luglio 2019 è stata pubblicata la Legge n. 69 (denominata “Codice Rosso”). È a favore delle donne. Cosa prevede? Un avvio più veloce del procedimento penale per alcuni reati: maltrattamenti in famiglia, stalking, violenza sessuale. La polizia giudiziaria, acquisita notizia di reato, riferisce immediatamente al pubblico ministero, anche in forma orale.… Continua a leggere Cosa prevede il Codice Rosso?

Femminicidio e questione femminile in Italia e nella UE

In Italia il termine “femminicidio” compare per la prima volta nell’edizione del 2009 del Devoto-Oli. D’altra parte abbiamo riconosciuto la violenza sessuale come delitto contro la persona solo nel 1996. Prima era contro la morale! Bisogna dire che nel nostro Paese la situazione è piuttosto preoccupante. Secondo un’inchiesta ISTAT oltre il 7% delle persone ritiene… Continua a leggere Femminicidio e questione femminile in Italia e nella UE

Che cos’è il femminicidio?

Quando si parla di femminicidio s’intende ovviamente un omicidio di genere. Fu la criminologa ed esponente del femminismo mondiale, Diana EH Russell (1938-2020), che lottò per l’istituzione a Bruxelles di un Tribunale internazionale sui Crimini contro le Donne. Cosa che si fece nel 1976. Non erano delegate di partiti, governi, gruppi politici o economici. Simone… Continua a leggere Che cos’è il femminicidio?

Mille km di muri in Europa

Oltre mille km di muri, fili spinati e recinzioni elettrificate segnano ormai i confini dei Paesi europei. Servono per sbarrare la strada ai migranti nel nome di una presunta questione sicurezza. Atene annuncia il completamento di 40 km di barriera ad alta sorveglianza tecnologica alla frontiera settentrionale con la Turchia, lungo il fiume Evros, da… Continua a leggere Mille km di muri in Europa

La prigione americana di Guantanamo va chiusa

La prigione americana di Guantanamo Bay, a Cuba, è stata inaugurata nel 2002. Vi sono detenute ancora 40 persone, 15 delle quali dall’anno della sua apertura. Da allora vi hanno transitato 780 detenuti. Barack Obama voleva chiuderla ma non c’è riuscito. Donald Trump voleva invece che restasse ben aperta. Joe Biden non ha promesso di… Continua a leggere La prigione americana di Guantanamo va chiusa

image_pdfimage_print