image_pdfimage_print

Conflitto finito tra Gaza e Israele? Per ora sì

Dopo 11 giorni di guerra i palestinesi morti a Gaza sotto i bombardamenti israeliani sono stati 243, inclusi 66 bambini e 39 donne. I feriti sono 1910. Gli sfollati 60.000. Israele ha avuto 12 morti e centinaia di feriti. Le reazioni dei sionisti sono sempre sproporzionate. Il cessate il fuoco reciproco e senza condizioni è… Continua a leggere Conflitto finito tra Gaza e Israele? Per ora sì

I sionisti vogliono Gerusalemme est e tutta la Cisgiordania

Un articolo di “Eurasia” spiega bene com’è nata l’attuale guerra in Palestina. I sionisti vogliono sfrattare le famiglie palestinesi che vivono nel quartiere di Sheikh Jarrah a Gerusalemme Est. Al momento han cercato di farlo con 5 delle 28 famiglie che vivono lì dal 1948. Di fatto sono dei rifugiati, visto che vennero cacciati dalle… Continua a leggere I sionisti vogliono Gerusalemme est e tutta la Cisgiordania

La destra radicale in Israele

Nell’arco di sette anni vi sono state cinque elezioni della Knesset israeliana, quattro delle quali in meno di due anni. Le ultime del 23 marzo con un’affluenza del 67%, la più bassa dal 2009. Sono 13 i partiti a dividersi i 120 seggi. Il Likud ha ottenuto 52 seggi, ma doveva arrivare a 61 per… Continua a leggere La destra radicale in Israele

Macron e il separatismo islamico

L’Assemblea nazionale, cioè la Camera bassa del Parlamento francese, ha approvato a larga maggioranza il disegno di legge, composto da circa 50 articoli, sul “separatismo religioso”, che prevede un maggiore controllo da parte dello Stato sulle organizzazioni religiose e i luoghi di culto che diffondono “teorie o idee” che “provocano odio o violenza”. Nel testo… Continua a leggere Macron e il separatismo islamico

Cartoni animati vietati

Si sa che a Teheran vige una severa censura sulle opere d’intrattenimento importate nel Paese e sull’industria cinematografica in generale. Ad es., nei film i contatti fisici tra uomini e donne sono vietati, mentre la discussione di argomenti controversi è limitata, così come scene considerate immorali o contro il regime vengono spesso censurate. Alcune figure… Continua a leggere Cartoni animati vietati

La storia di Masih Alinejad

Per essersi sciolta i capelli e aver criticato il suo governo, Masih Alinejad, nata in Iran nel 1976, era stata condannata al carcere, ma riuscì a fuggire dal suo Paese nel 2009, senza più farvi ritorno. Masih è stata un’attivista che ha passato la vita a lottare per i diritti delle donne nel suo Paese,… Continua a leggere La storia di Masih Alinejad

Esternazioni di mons. Viganò

Dopo gli ultimi e sconcertanti articoli a favore di Donald Trump e dell’ala conservatrice della Chiesa statunitense, mons. Carlo Maria Viganò – ex Nunzio Apostolico negli USA, da diversi anni in aperta opposizione al papa – ha scritto il 31 gennaio una lettera, in risposta a un sacerdote, Marco Tosatti (ex vaticanista de “La Stampa”),… Continua a leggere Esternazioni di mons. Viganò

image_pdfimage_print