image_pdfimage_print

Il destino di Julien Assange

Come noto il governo USA ha richiesto insistentemente l’estradizione di Julian Assange, accusando il giornalista di cospirazione e spionaggio. Con queste accuse rischia una pena di 175 anni di carcere di massima sicurezza e perfino la pena capitale, in base all’Espionage Act, la legge che nel 1973 fu usata contro Daniel Ellsberg per la rivelazione… Continua a leggere Il destino di Julien Assange

Fascismo e antifascismo nel Comune di Genova

Al Consiglio comunale di Genova è passata la proposta del centrodestra di istituire un’anagrafe virtuale “antifascista, antinazista, anticomunista” a difesa dei “valori della nostra Costituzione”. In tal modo si mettono sullo stesso piano il nazifascismo e il comunismo. Le forze di maggioranza del centrodestra si sono schierate compatte per il Sì, i cinque consiglieri del… Continua a leggere Fascismo e antifascismo nel Comune di Genova

Riconoscimento facciale in Cina

Il riconoscimento facciale in Cina è sempre più diffuso e ormai viene utilizzato nelle scuole, nelle università, nelle stazioni, nei centri commerciali di tutto il Paese. Nessun Paese al mondo si avvale di un uso così estensivo e invasivo di tali sistemi di sorveglianza, che il più delle volte vengono applicati senza chiedere il permesso… Continua a leggere Riconoscimento facciale in Cina

Gli algoritmi di Google e Microsoft

Tay era un software progettato da Microsoft nel 2016, che aveva il compito d’imparare a comunicare attraverso le sue interazioni (che sono alla base dell’addestramento) con gli utenti in carne e ossa di Twitter. Appena venuti a conoscenza del nuovo ospite, gli utenti si sono scatenati coi loro troll, dando in pasto a Tay una… Continua a leggere Gli algoritmi di Google e Microsoft

Il software Compass e gli algoritmi anticrimine

COMPAS è un software usato in alcuni tribunali americani per analizzare la fedina penale e altri dati di un imputato, e quindi per produrre un rapporto più circostanziato per i giudici. Dicono che i big data e l’uso del machine learning avanzato rendono queste analisi più accurate e con meno pregiudizi rispetto a quelle svolte… Continua a leggere Il software Compass e gli algoritmi anticrimine

Processo a Fujimori

Il 1 marzo prenderà il via il tanto atteso processo contro l’allora presidente-dittatore peruviano Alberto Fujimori (al governo dal 1990 al 2000) e contro alcuni membri del suo governo, che nel 1996 lanciarono un famigerato programma di controllo delle nascite, all’interno del quale si consumò forse la più massiccia campagna di sterilizzazioni forzate della storia.… Continua a leggere Processo a Fujimori

La Corte penale internazionale dell’Aja

La Corte penale internazionale dell’Aja ha stabilito di avere giurisdizione sui Territori palestinesi e, di conseguenza, di poter procedere all’apertura di inchieste contro Israele e Hamas per “crimini di guerra” in Cisgiordania, Gerusalemme est e a Gaza. Cioè tale Corte ha deciso che la sua giurisdizione territoriale sulla Palestina (che è uno Stato membro dello… Continua a leggere La Corte penale internazionale dell’Aja

Maxi-processo in Calabria

In Calabria, tra misure di sicurezza eccezionali e giornalisti da ogni parte del mondo, è in corso il maxi-processo più imponente degli ultimi 30 anni, detto “Rinascita-Scott” contro la ‘ndrangheta del Vibonese. I numeri sono impressionanti: – oltre 400 capi d’imputazione; – quattro magistrati (il procuratore capo della Dda di Catanzaro, Nicola Gratteri, e i… Continua a leggere Maxi-processo in Calabria

La giustizia negli Stati Uniti

Tre serie di Netflix, “Innocente”, “Making a Murdered” e “The Staircase”, riferite a recenti casi giudiziari di omicidio di primo grado, hanno svelato i grandi limiti del modello americano. Soprattutto in due elementi: la pubblica accusa e la giuria. Infatti la prima fa di tutto, anche in maniera illecita o illegale, per trovare un colpevole… Continua a leggere La giustizia negli Stati Uniti

image_pdfimage_print