image_pdfimage_print

Chi inquina paga di meno

Se c’è una cosa che a Beppe Grillo va riconosciuta è la sensibilità per i problemi ambientali, sin da quando faceva il comico. Ultimamente scrive nel proprio blog: una nuova ricerca, guidata dal Monterey Bay Aquarium (Stati Uniti), e pubblicata su “Science Advances”, rivela che non saranno necessariamente coloro che emettono più gas serra a… Continua a leggere Chi inquina paga di meno

L’Artico si sta sciogliendo. E allora?

Oggi l’attenzione per il continente Artico muove gli interessi economici e commerciali (ma pure energetici) delle grandi potenze mondiali. Con l’innalzamento delle temperature del pianeta i ghiacciai si stanno sciogliendo e chi fa affari non vede in questo un problema ambientale, ma un’occasione da sfruttare. Si stima infatti che l’Artico racchiuda il 40% delle riserve… Continua a leggere L’Artico si sta sciogliendo. E allora?

Pro e contro del 5G

Che cos’è il 5G? Ce lo spiega un corposo articolo, soggetto a virulente polemiche, apparso a dicembre 2020 su www.altroconsumo.it di cui riportiamo solo qualche breve informazione, dando per scontato che sia attendibile. È una tecnologia di rete mobile (la quinta generazione) destinata a soppiantare l’attuale 4G LTE. Verrà utilizzata dagli smartphone, ma anche da… Continua a leggere Pro e contro del 5G

La tragedia di Gela

Sull’“Espresso” del 16 marzo un articolo agghiacciante sui bambini malformati di Gela, in Sicilia, che hanno subìto in maniera devastante, dagli anni ’90 ad oggi, gli effetti dell’inquinamento di una raffineria dell’ENI, ora chiusa e in fase di riconversione. Bambini quasi ciechi, con la spina bifida, con anomalie urinarie o cardiovascolari e degli arti… Una… Continua a leggere La tragedia di Gela

L’inquinamento in Sudafrica

Siccome han capito che “l’acqua è un riflesso della società, che è tossica”, due donne, Romy Stander e Hannelie Coetzee, hanno co-fondato l’associazione di beneficenza “Water for the Future”, per riabilitare l’inquinato fiume Jukskei, uno dei più grandi fiumi che attraversano la città sudafricana di Johannesburg. Il fiume è nero-grigiastro e la sua salute ecologica… Continua a leggere L’inquinamento in Sudafrica

Inquinamento globale

Immaginate una linea lunga 125 km, fatta di rifiuti elettronici: cellulari, computer, stampanti, televisori. È quello che si otterrebbe se mettessimo in fila i 53,6 milioni di tonnellate di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, prodotte a livello globale nel 2019. A stimarlo è il “Global e-waste monitor”, che evidenzia anche come ad essere riciclati… Continua a leggere Inquinamento globale

Oceani sfruttati e inquinati

Secondo un recente report dell’OCSE (2020), il destino di sopravvivenza di oltre tre miliardi di persone dipende dagli oceani, per una serie di motivi: alimentari, climatici, energetici, biotecnologici, oltre ovviamente ai trasporti marittimi. I ricercatori hanno identificato le 100 società transnazionali che assorbono gran parte dei profitti derivanti dall’economia dell’oceano: solo nel 2018 hanno monetizzato… Continua a leggere Oceani sfruttati e inquinati

Pneumatici letali negli Stati Uniti

Alcuni scienziati della California han scoperto che delle circa 7,2 migliaia di miliardi di particelle sintetiche che si riversano ogni anno nella baia di San Francisco, quasi la metà non provengono da tubi di scappamento ma da pneumatici, poiché hanno la caratteristica di essere nere e gommose. Già si sapeva che l’usura degli pneumatici contribuisce… Continua a leggere Pneumatici letali negli Stati Uniti

image_pdfimage_print