image_pdfimage_print

La faziosa laicità francese

La Francia non ha visto di buon occhio l’incontro tra la commissaria europea per l’Uguaglianza, quell’Helena Dalli divenuta famosa per il suo documento sul linguaggio politicamente corretto, e la FEMYSO, una rete di 33 organizzazioni giovanili e studentesche musulmane in 20 Paesi europei, creata nel 1996, che si lamenta delle discriminazioni patite nella UE. Il… Continua a leggere La faziosa laicità francese

Il muezzin a Colonia devono sentirlo tutti

Dallo scorso 12 ottobre le 35 moschee di Colonia possono invitare alla preghiera del venerdì col tradizionale azan, il richiamo del muezzin, diffuso tramite altoparlanti. Le condizioni stabilite dal Comune riguardano solo il volume massimo del richiamo e l’orario fra le 12 e le 15 del venerdì e per 5 minuti. Come se gli islamici… Continua a leggere Il muezzin a Colonia devono sentirlo tutti

Sconfitto il governo del partito islamico in Marocco

Alle elezioni parlamentari di settembre in Marocco hanno partecipato 32 partiti col 50,3% di affluenza. Risultato eclatante? Dopo un decennio alla guida del governo il Partito islamico della Giustizia e dello Sviluppo ha subìto una netta sconfitta. Nel 2016 trionfò conquistando 125 seggi, oggi invece ne ha presi solo 12 su 395. I cittadini l’hanno… Continua a leggere Sconfitto il governo del partito islamico in Marocco

Campagne antislamiche in India

Continua la campagna antislamica in India, col tentativo del partito al potere dal 2014, il Bharatya Janata Party, di rendere il Paese sempre più esclusivamente hindu a scapito delle altre religioni. Ora vengono prese di mira le scuole coraniche. Il governo dello Stato dell’Assam ha infatti appena approvato una legge per chiudere 700 scuole coraniche… Continua a leggere Campagne antislamiche in India

Le scuole coraniche in Sudan sono democratiche?

Il giornalista sudanese Fateh Al-Rahman Al-Hamdani ha condotto per 18 mesi un’indagine per la BBC all’interno delle scuole coraniche del Sudan, dette khalwas. Come un infiltrato ne ha visitate oltre 23, e ha documentato una quotidianità fatta di abusi sistemici nei confronti dei più piccoli da parte di insegnanti locali. Giovanissimi picchiati in maniera così… Continua a leggere Le scuole coraniche in Sudan sono democratiche?

Il sistema scolastico pakistano e il razzismo religioso

In Pakistan il sistema educativo è piuttosto intollerante nei confronti dei ragazzi non islamici, cioè cristiani e induisti. Da sempre. Anzi nelle scuole pakistane le differenze non sono solo religiose ma anche di classe o di ceto. Per le minoranze non c’è posto. Basti sapere che chi non è islamico ottiene sempre un punteggio inferiore… Continua a leggere Il sistema scolastico pakistano e il razzismo religioso

Di nuovo i talebani a gestire l’Afghanistan. Povere donne

Dove hanno studiato gli studenti talebani dell’Afghanistan, che governeranno il Paese? Originari prevalentemente di tribù di etnia pashtun, i talebani, finanziati per molto tempo dagli americani in funzione anti-sovietica, hanno studiato nelle madrasse, le scuole coraniche pakistane. In queste scuole si dà un’interpretazione molto radicale della sharia, la legge islamica. I talebani infatti prevedono punizioni… Continua a leggere Di nuovo i talebani a gestire l’Afghanistan. Povere donne

Il successo letterario della femminista Djaïli Amadou Amal

Djaïli Amadou Amal è nata nel 1975 a Maroua, nel Camerun, è di madre egiziana e padre fulani, etnia nomade dell’Africa occidentale, dedita alla pastorizia e al commercio. Data in sposa a 17 anni a un cinquantenne di buona famiglia, riesce a liberarsi nel 1998 dopo 5 anni di convivenza. Si sposa una seconda volta,… Continua a leggere Il successo letterario della femminista Djaïli Amadou Amal

Il forte laicismo della sociologa algerina Marie-Aimée Hélie-Lucas

Un volume di Irene Strazzeri – Marie-Aimée Hélie-Lucas. Ritratto di una sociologa algerina (ed. Meltemi) – analizza il prezioso contributo della sociologa alla lettura della condizione femminile nel mondo musulmano. La sociologa è stata una militante della guerra di liberazione algerina. Oggi è un’attivista per il riconoscimento dei diritti umani delle donne nel mondo islamico.… Continua a leggere Il forte laicismo della sociologa algerina Marie-Aimée Hélie-Lucas

image_pdfimage_print