image_pdfimage_print

È possibile avere rapporti commerciali equi con l’Africa?

Dicono che la posizione italiana nei confronti dell’Africa sia passata da un’esclusiva attenzione per le questioni migratorie e securitarie, a un approccio olistico vero e proprio. Nel senso che dobbiamo sostituire la tradizionale visione dell’Africa come “continente senza speranza” con la concezione di un grande “territorio di opportunità”, soprattutto alla luce della nuova area commerciale… Continua a leggere È possibile avere rapporti commerciali equi con l’Africa?

Davvero i fascisti in Italia non esistono più?

Dicono che i fascisti non esistono più in Italia, che sono solo nelle fantasie degli antifascisti. Non siamo più al tempo dei NAR della strage di Bologna. Ma come, non esiste più il Movimento Fascismo e Libertà fondato dal senatore Giorgio Pisanò nel 1991, dopo la scissione dal Movimento Sociale Italiano – Destra Nazionale? No,… Continua a leggere Davvero i fascisti in Italia non esistono più?

Di nuovo il nucleare in Italia?

Di possibile ritorno al nucleare si è parlato anche in Italia, dopo una frase del ministro della Transizione Roberto Cingolani che a inizio settembre ha riaperto il dibattito sul nuovo nucleare di quarta generazione, “senza uranio arricchito e acqua pesante”. Da noi la produzione di energia nucleare, inaugurata nel 1963 con la prima centrale a… Continua a leggere Di nuovo il nucleare in Italia?

Demografia italiana: davvero così preoccupante?

Il presidente dell’Istat Gian Carlo Blangiardo dice che siamo un popolo potenziale di 32 milioni di abitanti, perché ci stiamo spopolando: nel 2021 non si riuscirà a raggiungere quota 400.000 nati. Mi chiedo: è davvero così importante essere in tanti? Probabilmente sì in rapporto allo stile di vita consumistico che conduciamo, ma questo stile va… Continua a leggere Demografia italiana: davvero così preoccupante?

L’eutanasia sul piano giuridico

Il referendum sull’eutanasia legale vuole parzialmente abrogare l’art. 579 del Codice penale, introducendo l’eutanasia attiva. Quest’ultima sarà consentita nelle forme previste dalla legge sul consenso informato e il testamento biologico, e in presenza dei requisiti introdotti dalla sentenza della Consulta sul “Caso Cappato”. Rimarrà invece punita se il fatto è commesso contro una persona incapace… Continua a leggere L’eutanasia sul piano giuridico

Si profila uno scontro epocale tra due stili di agricoltura

L’agricoltura convenzionale, monocolturale, basata sulla chimica e sul cosiddetto ciclo azoto-fosforo-potassio, è figlia della rivoluzione verde lanciata nel secondo dopoguerra dallo scienziato statunitense Norman Borlaug, che attraverso la selezione genetica e l’uso di fertilizzanti di sintesi ha aumentato in modo rilevante le rese e la produttività dei campi, permettendo di salvare da fame e malnutrizione… Continua a leggere Si profila uno scontro epocale tra due stili di agricoltura

Ha senso l’agricoltura biodinamica?

In provincia di Pescara, a Loreto Aprutino, vi è l’azienda agricola De Fermo, i cui proprietari dicono d’ispirarsi direttamente ai princìpi della biodinamica esposti da Rudolf Steiner nelle lezioni sull’agricoltura tenute a Koberwitz (un castello della Slesia) nel lontano 1924. Le idee furono poi sviluppate da Ehrenfried Pfeiffer, Maria Thun e Alex Podolinsky. In quell’occasione… Continua a leggere Ha senso l’agricoltura biodinamica?

Eutanasia e Catechismo cattolico

Cosa dice il “Catechismo della Chiesa Cattolica” sull’eutanasia? L’art 2.277 dice: “Qualunque ne siano i motivi e i mezzi, l’eutanasia diretta consiste nel mettere fine alla vita di persone handicappate, ammalate o prossime alla morte. Essa è moralmente inaccettabile. Così un’azione oppure un’omissione che, da sé o intenzionalmente, provoca la morte allo scopo di porre… Continua a leggere Eutanasia e Catechismo cattolico

L’elettroshock esiste ancora

Molta gente crede che l’elettroshock (terapia elettroconvulsivante o TEC) non sia più usato nella società moderna. Invece su scala mondiale circa un milione di persone continuano a ricevere elettroshock ogni anno, di cui quasi 500 in Italia, in 91 centri pubblici. Circa 1/3 sono pazienti involontari, a cui la TEC viene applicata in maniera coatta.… Continua a leggere L’elettroshock esiste ancora

Martini e Conte sull’eutanasia

Diceva il vescovo Martini a proposito dell’eutanasia: “La crescente capacità terapeutica della medicina consente di protrarre la vita in condizioni un tempo impensabili. Senz’altro il progresso medico è assai positivo. Ma nello stesso tempo le nuove tecnologie che permettono interventi sempre più efficaci sul corpo umano richiedono un supplemento di saggezza per non prolungare i… Continua a leggere Martini e Conte sull’eutanasia

image_pdfimage_print