image_pdfimage_print

L’eutanasia sul piano giuridico

Il referendum sull’eutanasia legale vuole parzialmente abrogare l’art. 579 del Codice penale, introducendo l’eutanasia attiva. Quest’ultima sarà consentita nelle forme previste dalla legge sul consenso informato e il testamento biologico, e in presenza dei requisiti introdotti dalla sentenza della Consulta sul “Caso Cappato”. Rimarrà invece punita se il fatto è commesso contro una persona incapace… Continua a leggere L’eutanasia sul piano giuridico

Eutanasia e Catechismo cattolico

Cosa dice il “Catechismo della Chiesa Cattolica” sull’eutanasia? L’art 2.277 dice: “Qualunque ne siano i motivi e i mezzi, l’eutanasia diretta consiste nel mettere fine alla vita di persone handicappate, ammalate o prossime alla morte. Essa è moralmente inaccettabile. Così un’azione oppure un’omissione che, da sé o intenzionalmente, provoca la morte allo scopo di porre… Continua a leggere Eutanasia e Catechismo cattolico

Martini e Conte sull’eutanasia

Diceva il vescovo Martini a proposito dell’eutanasia: “La crescente capacità terapeutica della medicina consente di protrarre la vita in condizioni un tempo impensabili. Senz’altro il progresso medico è assai positivo. Ma nello stesso tempo le nuove tecnologie che permettono interventi sempre più efficaci sul corpo umano richiedono un supplemento di saggezza per non prolungare i… Continua a leggere Martini e Conte sull’eutanasia

I cattolici e l’eutanasia

Si può presumere che non pochi cattolici, al referendum sull’eutanasia, voteranno contro sulla base della solita motivazione: la vita non possiamo togliercela perché appartiene a Dio, che in ultima istanza ce l’ha data. Ora, ha ancora senso una motivazione del genere quando sappiamo benissimo che in realtà sono le macchine che ci tengono in vita… Continua a leggere I cattolici e l’eutanasia

L’eutanasia in Svizzera

La Svizzera è la Mecca del suicidio assistito: molti stranieri vi si recano appositamente per morire con l’aiuto di un’organizzazione ad hoc. Nel 2014 fecero addirittura un documentario televisivo sul parlamentare This Jenny, malato terminale di cancro allo stomaco, che si tolse la vita con l’aiuto dell’organizzazione Exit. I cittadini non sollevarono alcuna protesta. In… Continua a leggere L’eutanasia in Svizzera

La Lega di Salvini contro la Disney

L’Agcom ha comminato alla Walt Disney una multa di 62.500 euro per la messa in onda il 12 marzo su Fox di una puntata (peraltro vecchia di anni) della serie “I Griffin”. L’accusa si fonda sul reato – ancora esistente nel nostro ordinamento giuridico – di “offesa al sentimento religioso”, poiché avrebbe ironizzato sull’immacolata concezione… Continua a leggere La Lega di Salvini contro la Disney

Salvini e la questione gender

Matteo Salvini dice che col ddl Zan si finisce con l’insegnare ai bambini che siamo “fluidi”, cioè che non esistono maschietti e femminucce. Ebbene, se c’è una cosa che ai bambini bisogna insegnare in società maschiliste come le nostre è di fare attenzione a come si parla. Usare espressioni come “maschietto e femminuccia” indica già… Continua a leggere Salvini e la questione gender

I nuovi rapporti tra Cina e Vaticano

L’accordo stipulato tra il Vaticano e Pechino nel 2018 è il risultato di 40 anni di dialogo molto difficile. In virtù di esso la Cina per la prima volta riconosce il papa come leader della Chiesa cattolica universale, mentre il papa riconosce i vescovi scelti dal Partito comunista. L’accordo è così importante che il contenuto… Continua a leggere I nuovi rapporti tra Cina e Vaticano

Espiantare organi è facile in Cina

In “Epoch Times” viene riportato un recente intervento, piuttosto sconcertante, del deputato statunitense Greg Steube circa una presunta pratica del Partito Comunista Cinese di uccidere i prigionieri di coscienza del Falun Gong per vendere i loro organi. Oltre a ciò ha anche citato la detenzione di oltre un milione di Uiguri e di altre minoranze… Continua a leggere Espiantare organi è facile in Cina

image_pdfimage_print