image_pdfimage_print

Vaticano sempre più corrotto

Lo scorso febbraio, in seguito a vari scandali finanziari, il papa disse di voler chiudere tutti i conti vaticani in Svizzera, togliendo la cassa alla Segreteria di Stato per trasferirla all’Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica. Che solo ora, dopo oltre 50 anni, rende nota una sintesi di bilancio relativo al 2020. Tra i vari… Continua a leggere Vaticano sempre più corrotto

La cinica geopolitica di “Limes”

“Limes” ha pubblicato un numero dedicato al Vaticano, riproducendo un editoriale del 1993, giudicato “ancora attualissimo”. Per i geopolitici di questa prestigiosa rivista i cittadini italiani devono apprezzare l’attività planetaria della Santa Sede, che non si basa sulla potenza delle armi militari. E questa attività planetaria sarebbe impossibile senza una base territoriale come appunto è… Continua a leggere La cinica geopolitica di “Limes”

Le inopportune ingerenze vaticane

Il Vaticano ha chiesto formalmente al governo italiano di modificare il ddl Zan, il disegno di legge contro l’omotransfobia approvato alla Camera nel novembre del 2020 e ora in discussione alla commissione Giustizia del Senato. Secondo la Segreteria di Stato violerebbe “l’accordo di revisione del Concordato” (del 1984). Mai la Santa Sede era intervenuta nell’iter… Continua a leggere Le inopportune ingerenze vaticane

I nuovi rapporti tra Cina e Vaticano

L’accordo stipulato tra il Vaticano e Pechino nel 2018 è il risultato di 40 anni di dialogo molto difficile. In virtù di esso la Cina per la prima volta riconosce il papa come leader della Chiesa cattolica universale, mentre il papa riconosce i vescovi scelti dal Partito comunista. L’accordo è così importante che il contenuto… Continua a leggere I nuovi rapporti tra Cina e Vaticano

Davvero il cristianesimo è migliore del comunismo?

Condividere la proprietà “non è comunismo, è cristianesimo allo stato puro”. L’ha detto il papa di recente, commentando il famoso passo degli Atti degli Apostoli che così recita: “Nessuno tra loro era bisognoso, perché quanti possedevano campi o case li vendevano, portavano l’importo di ciò che era stato venduto e lo deponevano ai piedi degli… Continua a leggere Davvero il cristianesimo è migliore del comunismo?

Elton John accusa d’ipocrisia il Vaticano

Il netto no pronunciato dalla Congregazione per la Dottrina della fede sulla benedizione delle coppie omosessuali ha attirato sul Vaticano non solo le critiche delle associazioni per i diritti Lgbt, ma anche l’ira della superstar Elton John, che l’ha accusato d’ipocrisia per aver lucrato in questi anni sul film sulla sua vita, “Rocketman”, che tra… Continua a leggere Elton John accusa d’ipocrisia il Vaticano

Amenità del card. Ruini

Il cardinale Camillo Ruini (90 anni) ha avuto il coraggio di dire, in una intervista al “Corriere della Sera” che quand’era sacerdote si sentiva “attratto fortemente da alcune donne”, ma aveva sempre cercato di resistere e, “pur soffrendo”, era riuscito, con l’aiuto decisivo del Signore, a non fidanzarsi mai. Ha comunque convenuto che “l’attrazione per… Continua a leggere Amenità del card. Ruini

La fine della comunità di Bose

La comunità di Bose, frutto del Concilio Vaticano II, quella convivenza “mista” di monaci e monache cattolici/non cattolici, nata sulle colline biellesi e capace di raggiungere uomini e donne in ogni angolo della terra, è morta. A suonare le campane a lutto della fraternità, fondata da Enzo Bianchi (78 anni) nel 1965, ci hanno pensato… Continua a leggere La fine della comunità di Bose

Indice dei libri proibiti

L’ex Sant’Uffizio, sulla scia del Concilio Vaticano II, abolì l’Indice dei libri proibiti nel 1966. Ebbe finalmente termine la più grande operazione di censura nella storia dell’umanità: circa 8.000 titoli (2.200 nel XVI sec. e 5.200 dal 1600 al 1966, senza includere i precedenti, senza i testi autocensurati, senza poter conteggiare il controllo preventivo sulla… Continua a leggere Indice dei libri proibiti

Esternazioni di mons. Viganò

Dopo gli ultimi e sconcertanti articoli a favore di Donald Trump e dell’ala conservatrice della Chiesa statunitense, mons. Carlo Maria Viganò – ex Nunzio Apostolico negli USA, da diversi anni in aperta opposizione al papa – ha scritto il 31 gennaio una lettera, in risposta a un sacerdote, Marco Tosatti (ex vaticanista de “La Stampa”),… Continua a leggere Esternazioni di mons. Viganò

image_pdfimage_print